Navile: "Devi pagare!" Barista e clienti minacciati con il coltello

Uso a non pagare le consumazioni, prima ha puntato la lama contro la barista, poi contro i clienti

Foto archivio

Violento e anche ubriaco il ferrarese di 41 anni arrestato ieri sera alle 20.30 nei pressi di un bar di via Erbosa, nel quartiere Navile. 

L'uomo, che solitamente non pagava le consumazioni e aveva spesso atteggiamenti molesti, è entrato e ha chiesto da bere, ma la titolare, una cinese di 24 anni, che più volte aveva subito le sue intemperanze, ieri sera lo ha affrontato: "Però devi pagare prima!" Il ferrarese improvvisamente ha estratto un coltello a serramanico e l'ha minacciata. Cacciato dal locale, l'uomo ha iniziato a infastidire gli altri clienti con atteggiamento aggressivo e nuovamente ha insultato e puntato la lama contro una 34enne marocchina che cercava di riportarlo alla calma, così la barista ha chiamato il 113. E' stato arrestato per tentata rapina e sanzionato per ubriachezza. Ha alle spalle diversi precedenti per resistenza e furti. E' in carcere in attesa della convalida dell'arresto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento