Valsamoggia, nuovo autovelox a Bazzano: 'Richiesta dei cittadini'

Il sindaco Ruscigno sottolinea che l'intento non è quello di fare multe: 'Allo studio anche in altre zone del territorio'

Foto Valsamoggia

Sono stati installati all'ingresso del centro abitato di Bazzano un segnalatore di velocità e un box per autovelox che potrà essere usato per sanzionare i trasgressori. Lo rende noto il sindaco di Valsamoggia Daniele Ruscigno che aggiunge: "A seguito della richiesta partita dai cittadini del comparto di Via San Vincenzo e zone limitrofe oggetto di diversi incidenti".

L'autovelox "visto il posizionamento ampiamente visibile e sotto il cartello luminoso" specifica Ruscigno, non è stato installato con l'intento di "fare multe quanto piuttosto per sensibilizzare gli automobilisti sulla velocità corretta da tenere. La strada, essendo extraurbana, non consentiva l'installazione di dossi rallentatori efficaci come da codice della strada. Sistemi come quello installato nelle scorse ore a Bazzano sono allo studio anche in altre zone del territorio" conclude il primo cittadino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus: riminese ricoverato, aveva volato dal Marconi. Positivo anche un altro passeggero dello stesso volo

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento