Valsamoggia: coppia nei guai, scoperto 'covo' di orologi rubati

Oggeti rubati con la “tecnica dell’abbraccio”: una donna intestataria di un centinaio di automobili

I Carabinieri della Stazione di Bazzano hanno denunciato una coppia di rumeni, già noti alle forze dell'ordine, una donna 25enne e un uomo 31enne, per ricettazione.

I fatti si sono svolti all’interno di una stanza situata in un centro di accoglienza, in uso ai due. Le indagini sono partite dalla Procura di Firenze nell'ambito di operazioni finalizzate al recupero di oggetti preziosi rubati con la cosiddetta “tecnica dell’abbraccio”.

E' emerso che la ladra dei reati era stata vista allontanarsi a bordo di un’utilitaria che, secondo le ricostruzioni, apparteneva alla 25enne, intestataria di un centinaio di automobili che sarebbero state utilizzate da altri soggetti a scopo di furto. Quando i Carabinieri di Bazzano si sono recati all’interno del locale, hanno trovato diversi oggetti preziosi, otto orologi da polso e la somma contante di 4.500 euro.

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • L'olio di arachidi fa male? Ecco la verità

  • Segreti e benefici del Tai Chi Chuan

  • Obesità infantile: come aiutare i vostri figli a mangiare meglio

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Nadia Toffa è morta: aveva scelto Bologna per la sua prima uscita pubblica

  • Interporto, scuoiano una pecora nel parcheggio: tre denunciati

Torna su
BolognaToday è in caricamento