Bazzano: insegue la compagna per picchiarla, aggrediti anche i soccorritori

Un 49enne è stato arrestato dai Carabinieri dopo aver dato in escandescenze dentro un istituto di credito

La chiamata ai Carabinieri è arrivata intorno all 15 da un dipendente della banca dentro la quale lei si era rifugiata. Per questo, un uomo di 49 anni è stato arrestato l'altro giorno a Bazzano per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, dopo aver assalito la compagna in seguito a una lite violenta scoppiata tra le pareti di casa.

Lei, comapgna dell'uomo, intuito che le cose stavano per mettersi male, è riuscita a uscire dal proprio appartamento per raggiungere Piazza Garibaldi. L'iniziativa non ha però contenuto l'uomo, disoccupato e avvezzo all'alcool, che l'ha raggiunta in auto fin dentro la filiale di Unipol, dove la donna -una 40enne del luogo- cercava di trovare un aiuto.

Quando lui è entrato nell'istituto, ha cominciato a inveire contro la donna. Un dipendente si è messo in mezzo,  ma il 49enne risultava incontrollabile, di qui la chiamata al 112. I militari hanno faticato non poco a contenere l'uomo, per poi condurlo in caserma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Medicati entrambi dal 118, alla donna sono stati refertati 5 giorni di prognosi. Contusi anche il dipendente dell'istituto e alcuni militari intervenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Laghi a Bologna: dove rinfrescarsi lontani dal caos

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento