Truffe e traffico internazionale di auto: 16 anni di carcere per un 43enne

I carabinieri lo hanno arrestato a Bentivoglio e lo hanno 'accompagnato' alla Dozza

Associazione a delinquere finalizzata alla commissione di truffe aggravate, estorsioni, ricettazioni e riciclaggio internazionale di autovetture e altri mezzi di locomozione, mediante l’utilizzo di assegni provento di furto e ricettazione. Questi i reati dei per i quali un 43 originario di Foggia e residente a Bentivoglio dovrà scontare 16 anni e 7 mesi di carcere.

I carabinieri hanno eseguito un provvedimento dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica, presso il Tribunale Ordinario di Pesaro arrestandolo giovedì pomeriggio e 'accompagnandolo' alla Dozza. 

Per lui anche una multa di 4.196 euro e a un’interdizione di 5 anni dai pubblici uffici.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Buona galera, pirla!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Proiettile bulgaro in una cava: Igor potrebbe esser il killer del metronotte

  • Cronaca

    Via Lipparini: spaccata al bar, ladri messi in fuga dalla 'nebbia'

  • Cronaca

    San Pietro in Casale, via Tolomelli: scuola dell'infanzia "Arcobaleno" insicura

  • Cronaca

    Festival Scienza Medica: 'Atto di civiltà radiare il dottore no-vax'

I più letti della settimana

  • Crevalcore: travolta dal treno, muore una donna

  • Allarme bomba in Piazza Nettuno: fatto brillare zaino abbandonato

  • Incidente auto/moto sull'Adriatica: le vittime sono due bolognesi

  • Incidente a Castenaso: schianto in moto, morto 29enne

  • Incidente in A14: un morto, traffico bloccato

  • Proiettile bulgaro in una cava: Igor potrebbe esser il killer del metronotte

Torna su
BolognaToday è in caricamento