Truffe e traffico internazionale di auto: 16 anni di carcere per un 43enne

I carabinieri lo hanno arrestato a Bentivoglio e lo hanno 'accompagnato' alla Dozza

Associazione a delinquere finalizzata alla commissione di truffe aggravate, estorsioni, ricettazioni e riciclaggio internazionale di autovetture e altri mezzi di locomozione, mediante l’utilizzo di assegni provento di furto e ricettazione. Questi i reati dei per i quali un 43 originario di Foggia e residente a Bentivoglio dovrà scontare 16 anni e 7 mesi di carcere.

I carabinieri hanno eseguito un provvedimento dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica, presso il Tribunale Ordinario di Pesaro arrestandolo giovedì pomeriggio e 'accompagnandolo' alla Dozza. 

Per lui anche una multa di 4.196 euro e a un’interdizione di 5 anni dai pubblici uffici.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Buona galera, pirla!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Piazzola, taglio alle bancarelle rimandato al 2019

  • Cronaca

    Carcere Dozza, uomo trovato impiccato in cella

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Villanova: carambola tra auto, un ferito grave

  • Cronaca

    Uno Bianca, vedova Zecchi: 'I nostri morti i permessi premio non li hanno'

I più letti della settimana

  • Lutto nell'hairstyle bolognese, se ne va Stefano Milani

  • 21enne scatenata in via Petroni: aggredisce due uomini e manda all'ospedale 4 poliziotti

  • Piazza VIII Agosto: valigia abbandonata fa scattare l'allarme-bomba

  • Fanno sesso in Piazza del Nettuno, 'rivestiti' e denunciati dalla Polizia

  • Cadavere a Parco Cavaioni: ecco chi era l'uomo trovato morto in una tenda

  • Via Rizzoli, ascolta i musicisti di strada e non resiste: il 'nonno' ballerino

Torna su
BolognaToday è in caricamento