Bentivoglio 'marmotta' esplosiva al bancomat: bottino ricco

I locali sono stati seriamente danneggiati. I ladri sono fuggiti a bordo di un'auto scura di grossa cilindrata

Il bancomat 'saltato'

L'esplosione ha fatto sobbalzare i residenti di San Marino di Bentivoglio questa mattina alle 4.30 circa, quando sono stati chiamati i Carabinieri. 

Il bancomat della Emilbanca, in Via di Mezzo di Saletto, è stato fatto esplodere con la tecnica della "marmotta esplosiva", il parallelepipedo in ferro, costruito artigianalmente e riempito di polvere pirica, delle esatte dimensioni delle aperture, che viene inserito con l'aiuto di un palanco all'interno dello sportello.

I locali sono stati seriamente danneggiati e il bottino è ingente. I ladri sono fuggiti a bordo di un'auto scura di grossa cilindrata. 

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Lasciare la casa in ordine prima di partire: 9 cose da fare

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento