Vaccini, gruppo No Vax contesta Beppe Grillo durante spettacolo

L'episodio andato in scena durante il monologo del comico a teatro

"Non ho tradito, non sono più il capo politico di un partito. Non venite a menarmela: con quello che ho fatto per questo Paese, io non me lo merito. A volte la sanità è mancanza di informazione".

Così Beppe Grillo ha replicato al gruppo di contestatori che ieri sera ha interrotto il monologo 'Insomnia' del comico genovese fondatore del M5S, in scena ieri sra al Teatro Celebrazioni a Bologna. A riportare la notizia è l'agenzia Ansa.

Sia dalle balconate che dalla platea, verso la fine dello show di Grillo, si sono levate in piedi una quindicina di persone, con tanto di striscioni con su scritto 'libertà di scelta' e 'i morti da vaccino esistono - Grillo dimissioni subito'. Al centro della protesta l'adesione di Grillo al manifesto a favore dell'obbligo vaccinale promosso dal noto virologo Roberto Burioni. Durante la contestazione, gli attivisti a loro volta sono stati fischiati e contestati dalla restante parte del pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

Torna su
BolognaToday è in caricamento