Beppe Maniglia 'privilegiato': i buskers lo contestano, i fan lo difendono, la lite diventa show

A lui è concesso l'amplificatore e agli altri artisti di strada no. Da qui la contestazione dei 'colleghi' che gli si parano davanti armati di strumenti

Da quando a Bologna ci sono i T-Days tutti i fine settimana la 'T' ospita decine di artisti di strada di ogni genere e lo scorso week-end una polemica è sfociata in zuffa (QUI IL VIDEO) proprio intorno a colui che per molti è da anni il re indiscusso della piazza: Beppe Maniglia.  Colui che non invecchia mai, colui che in passato faceva scoppiare le borse dell'acqua calda gonfiandole con il proprio fiato, il 'Lorenzo Lamas' locale che sfoggia un'abbronzatura estiva 365 giorni l'anno, lo stesso che si è candidato sindaco contro Merola e che tutti i sabati e le domeniche porta la sua Harley Davidson e la sua musica in Piazza del Nettuno. E non è il primo problema per Beppe, che qualche tempo fa ha dovuto anche far fronte una multa.

Ebbene, quello che per molti è una istituzione, sarebbe ingiustamente l'unico artista di strada a cui è concesso alzare il volume oltre determinati limiti e questo, secondo un gruppetto di buskers "non è giusto". Ecco perchè 'armati' di strumenti musicali, coloro che con lui condividono la strada-palcoscenico hanno messo in scena un si-in proprio davanti a lui, scatenando qualche polemica prima, l'intervento della Polizia poi. Ed è volato anche uno schiaffo: una sua sostenitrice infatti a un certo punto non ce l'ha fatta e ha 'punito' uno dei contestatori.

Per i buskers è ingiusto che a lui solo sia concesso l'amplificatore e 6 mila watt di potenza e lo hanno criticato anche da un punto di vista artistico ("fa finta di suonare") scatenando le reazioni di fan e dello stesso chitarrista, che ha chiesto loro di andare altrove. Da qui una piccola zuffa e l'intervento di alcuni agenti di passaggio che hanno sedato gli animi.
 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Il figlio di Vasco Rossi oggi dice "sì": matrimonio a Crespellano per Lorenzo Rossi Sturani

Torna su
BolognaToday è in caricamento