Piazza Nettuno: multato Beppe Maniglia, scintille con la Municipale

L'artista di strada non l'ha presa bene: "Mi candiderò sindaco e e vincerò allora vi caccerò tutti a calci, in 36 anni ho avuto problemi solo con questa amministrazione"

Una multa di 81 euro elevata dalla Polizia Municipale di Bologna a Beppe Maniglia, al secolo Giuseppe Fuggi, per aver "violato" il T-day e la pedonalizzazione domenicale. L'artista di strada non l'ha presa bene e non sono mancate polemiche con i vigili: "In 36 anni ho avuto problemi solo con questa amministrazione in campagna elettorale - ha detto Maniglia - tanto prendo mille euro di multa al mese...". 

Il numerosi "fan" accorsi lo hanno incitato a cantare e non hanno risparmiato critiche agli agenti richiamandoli al "buon senso e all'umanità". Si è visto anche un avvocato consegnare il suo biglietto da visita al chitarrista: "Io mi candiderò sindaco di questa città e vincerò, allora vi caccerò tutti a calci - ha aggiunto Beppe - una volta il vigile era come un padre, adesso vi disprezzano, vi odiano, andate in Piazza Verdi...".

Era già stato "richiamato all'ordine" a luglio scorso. Palazzo D'Accursio sta lavorando alle regole per gli artisti di strada, con l'obiettivo di individuare "non tanto i luoghi nei quali l'attività degli artisti di strada è vietata ma quelli in cui si può svolgere", aveva detto l'assessore Lepore, viste le "numerose segnalazioni di problematiche" ricevute dai cittadini del centro e soprattutto della 'T': tema reso ancora piu' rilevante dalla pedonalizzazione, perchè gli artisti aumentano mentre il mancato passaggio dei bus abbassa il tappeto sonoro della zona.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (16)

  • Beppone farebbe sicuramente meglio della giunta,pd...

  • Avatar anonimo di riccardo
    riccardo

    io non capisco tutto questo fervore contro i pancabbestia e gli zingari quando il discorso è un altro: Beppe Maniglia si propone come artista di strada come tanti altri ma, a differenza degli altri, spadroneggia come se quella piazza fosse solo casa sua. Potremmo pure aggiungere il fatto che artisticamente non vale una cicca, ma è un discorso soggettivo e dunque opinabile: le chiacchiere stanno a zero. Se lui vuole continuare il suo teatrino, paga come tutti gli altri. Questa amministrazione comunale sarà pure becera e dimostrerà pure di avere poche idee ma confuse, ed è giusto lamentarsene, poi però quando applica le leggi si potrebbe anche stare muti ed annuire, no, cari i miei fenomeni? Poi agli zingari, a piazza verdi e agli altri problemi si può pure parlare in altra sede no? Beppe è un'istituzione di Bologna? E chi se ne frega, o fa come gli altri buskers o può andare a zappare.

  • Avatar anonimo di massimo
    massimo

    rock n roll

  • Cosa ci vuoi fare Beppe la sinistra è così , e sarà difficile cambiare questa giunta ai bolognesi è più facile metterglielo in quel posto che in testa. Si fanno tartassare perché sono ideologicamente masochisti

    • Avatar anonimo di riccardo
      riccardo

      cosa ci vuoi fare alberto, voi sinistrofobi siete così, vedete la sinistra anche dove non c'è, come in questo caso. E comunque, quando si tratta di regolamentare cose che non prevedano la discriminazione di zingari e neri allora son tutti comunisti che mangiano i bambini.

      • Hai ragione perché solo il 50% dei votanti si reca alle urne e quindi la sinistra , con il suo 30% degli aventi diritto al voto, ha il diritto di derubare i cittadini per pagare le truffe del Civis del people Moover ,di mantenere le coop che devono assistere gli immigrati , di pagare pensioni da fame ai cittadini italiani e dare 1250€ agli immigrati. Forse per non vedere queste truffe bisogna essere parte dell'ingranaggio che riceve queste gratifiche altro che sinistrofobici

        • Avatar anonimo di francesco
          francesco

          caro alberto....temo tu abbia fatto centro...e guarda che in città le percentuli di quelli che fanno parte dell'ingranaggio pd,coop,e "banca pd" sono davvero ma davvero tanti...ma tanti tanti eh!

    • Avatar anonimo di Damiano
      Damiano

      A dire il vero stanno finalmente regolamentando la situazione degli artisti di strada come già avviene in tutte le città d'europa. Francamente a me fa incazzare andare in centro il fine settimana e vedere in ogni angolo di strada gente che chiede soldi perché magari batte le mani saltellando. Oppure subire le ingiurie di una zingara che si è dipinta la faccia di bianco solo perché non gi ho dato 10 cent o vedere uno stronzo coi palloncini per bimbi che prima, senza autorizzazione, mette in mano a mia figlia un palloncino e poi, quando non gli do i soldi, glielo strappa di forza a me fa parecchio incazzare. A Maniglia viene chiesto di abbassare il volume e recarsi in centro come tutti gli altri cittadini. A piedi. Per quale motivo non dovrebbe rispettare queste semplicvi regole di convivenza civile? 

      • Mi sembra che per il momento se la siano presa solo con Beppe. Tutti gli altri continuano imperterriti a chiedere elemosine nascosti sotto lenzuoli e faccine dipinte di bianco. Forse sanno che anche se li multano non incasseranno mai i soldi per cui è tempo sprecato

      • Avatar anonimo di rito
        rito

        perchè è li da 30 anni e per quel che mi riguarda è un simbolo della MIA città, magari quelche vigile MERIDIONALE non lo ha ancora capito!

        • Avatar anonimo di francesco
          francesco

          rito rito rito......ancora con la storia dei terroni?? cioè, bologna è invasa dalla feccia del mondo e tu ancora parli di terroni e polentoni?? mah....

  • Non capisco perchè la PM si accanisca contro qualcuno che suona alle 11 di mattina in piazza maggiore e non fa ASSOLUTAMENTE NULLA contro le urla alle 2 e 3 del mattino delle orde di ubriachi in Piazza San Francesco, Piazza Verdi, Pratello, contro i locali che sparano musica a tutto volume fino alle 3 del mattino tenendo sveglio tutto il vicinato, ecc.ecc, ecc. Non c'è da meravigliarsi se c'è chi prende le difese di Beppe Maniglia che almeno suona di giorno e non costringe nessuno a passare notti insonni. Qiuesta amministrazione ha una gestioni ridicola dei problemi. Gestisce i problemi che non ci sono ed è incapace di gestire quelli che ci sono

    • Avatar anonimo di thejudas
      thejudas

      io invece non capisco cosa c'entrano i locali e gli ubriachi con un discorso di regolamentazione degli artisti di strada. Cioè, si parla di sedano e tu rispondi con manghi?

    • sopratutto non costringe nessuno a dare soldi!

  • Avatar anonimo di Assouli
    Assouli

    Non capisco perchè i vigili non si presentano a piazza verde e mantagnola per cacciare i spacciatori e delinquenti. Cos aha fatto di male peppe che da più di 30 anni che suona li creando atmosfera di gioa per tutti. Questa giunta deve cambiare.

    • Avatar anonimo di thejudas
      thejudas

      ma cosa c'entra????

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzi morti dopo caduta dal palazzo, mistero sulla dinamica: ipotesi disgrazia

  • Cronaca

    Esplosione nella notte, assalto notturno al bancomat

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale: schianto auto-furgone, se ne va a 23 anni

  • Cronaca

    Spaccio di cocaina a Bentivoglio: in manette 34enne incensurato

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Quirino di Marzio: due bimbi precipitano da palazzina e muoiono

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Bimbi morti precipitati dal palazzo, la madre: 'Il babbo? Amorevole"

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

Torna su
BolognaToday è in caricamento