Berlino, Turchia e Aleppo: bandiera a mezz'asta e minuto di silenzio

Così oggi nella sede della Regione, in via Aldo Moro, in segno di lutto per la strage in Germania, l'uccisione dell'ambasciatore russo in Turchia e i civili morti nell'assedio di Aleppo

Bandiere a mezz'asta e minuto di silenzio oggi nella sede della Regione Emilia-Romagna,  in via Aldo Moro. Così in segno di lutto per la strage di Berlino di ieri sera, che cona almeno 12 morti e 48 feriti. Ma anche per l’uccisione dell’ambasciatore russo, avvenuta sempre ieri, Turchia, e i civili innocenti morti nell’assedio di Aleppo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Senza la pace siamo costretti a vivere in un mondo di orrore e di disumanità”, commenta la Presidente dell’Assemblea legislativa regionale Simonetta Saliera, che ricorda: “Esprimiamo tutto il nostro dolore e il cordoglio per le vittime dell’attentato terroristico di Berlino, per l’uccisione dell’ambasciatore russo in Turchia e per l’orribile strage di civili nell’assedio di Aleppo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

Torna su
BolognaToday è in caricamento