Bus Tper: ipotesi rincaro biglietti, ma la giunta è divisa

Il biglietto a terra da 1,30 a 1,50 euro, mentre a bordo schizzerebbe a 2. Serve a finanziare il Pums, ma il rincaro sarebbe impopolare, soprattutto dopo le elezioni

Aumentare le tariffe dei biglietti dell'autobus? In Giunta se ne è parlato, ma per ora non se ne fa nulla. Aria tesa l'altra mattina a Palazzo D'Accursio, dove la squadra del sindaco Merola ha discusso su un possibile ritocco al rialzo del costo dei biglietti dell'autobus. Secondo quanto riportato da alcuni organi di stampa la discussione si sarebbe fatta a tratti molto accesa tra chi voleva applicare i rincari e chi vi si ooponeva.

Al centro del conflitto le risorse da reperire per finanziare l'attuazione del piano urbano mobilità sostenibile -il Pums- e cioè quel sistema integrato che permetterebbe con un unico biglietto di circolare su bus e treni per tutta la provincia. Orbene la proposta di una delle 'fazioni' in giunta è quella di aumentare i biglietti, con rincari da 1,30 a 1,50 euro a terra e da 1,50 euro a 2 euro in vettura.

Gli argomenti a favore sono che le tariffe non rincarano da cinque anni e che in molte altre città metropolitane il biglietto è già a 1,50 euro. I detrattori della proposta in Giunta hanno però fatto dura opposizione, argomentando come, soprattutto alla luce delle debacle elettorali degli ultimi mesi, proporre una cosa del genere vorrebbe dire scavarsi la fossa con le proprie mani, dato che la questione 'biglietto' è una delle più visibili per una larga parte di elettori. In più ci sarebbe da giustificare il mancato investimento degli utili record, recentemente pubblicati dalla società pubblica dei trasporti, con tanto di voci di redistribuzione dei dividendi ai proprietari (pubblici).

La discussione è qundi congelata e rinviata, ma l'argomento ritornerà presto sul tavolo della Giunta, che prima o poi dovrà prendere una decisione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento