Blocco diesel Euro 4, il governatore Bonaccini convoca i sindaci in Regione

Si parlerà del blocco alle auto deciso da viale Aldo Moro. Sul piatto possibile anche deroga parziale o totale al piano aria

Blocco ai diesel verso la deroga? Il Governatore della Regione Stefano Bonaccini ha chiamato stamane a rapporto i sindaci dei 30 comuni oggeto del famigerato blocco ai diesel Euro 4, il provvedimento antismog in vigore da una settimana che -assieme ad altre categorie di veicoli più 'anziane'- imporne il blocco alla circolazione nelle ore diurne per cercare di frenare la consueta impennata delle polveri sottili nella stagione fredda. 

Blocco del traffico, nuove misure: l'opinione dei cittadini - VIDEO

A Bologna e nei comuni della cintura -tutti oggetto del blocco- già due comuni di Castenaso e Granarolo avevano annunciato unilateralmente la deroga, proprio sugli Euro 4. Anche San Lazzaro, con la Sindaca Conti, ha fatto capire che il blocco non sarebbe durato a lungo nel municipio alle porte di Bologna.

Inquinamento e blocco diesel Euro 4, Priolo: 'La prima settimana niente multe'

E così si è arrivati all'assise in programma a Viale Aldo Moro. La lettera di convocaizone gira già da qualche giorno ma non indica una direzione del dibattito. E' comunque possibile che si vada verso una deroga generalizzata, magari parziale e limitata ai soli veicoli diesel Euro 4 che abbiano installato un filtro anti particolato. Si stima che veicoli interessati dallo stop siano circa 140mila.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento