Santuario Bocca di Rio: 58enne trovato morto sul greto del fiume

Una storia dai contorni misteriosi quella accaduta ieri 15 maggio, intorno alle 20 a Bocca di Rio

Si era recato al Santurario di Bocca di Rio con la moglie e poco dopo è stato trovato morto. Una storia dai contorni misteriosi quella accaduta ieri 15 maggio, intorno alle 20, quando il Soccorso Alpino e Speleologico stazione Rocca di Badolo è stato attivato per la ricerca di una persona di 58 anni nei boschi vicini al Santuario Mariano nel comune di Castiglione dei Pepoli.

Un uomo residente a Bologna che si era recato al Santuario per assistere a una funzione religiosa, quando la moglie si accorge che non era più in chiesa. Preoccupata è uscita dalla chiesa e ha iniziato a cercarlo, ma senza esito.

Si è così rivolta ai Carabinieri, chiamando il 112, che sono intervenuti sul posto unitamente ai Vigili del Fuoco. L'uomo viene visto correre tra gli alberi nei pressi del Santuario, sordo ai richiami di militari e caschi rossi che lo invitavano a fermarsi. Poco dopo 58enne è stato trovato dai soccorritori privo di vita sul greto di un rio. Dal sentiero, che l’uomo stava percorrendo, c’è un salto di circa 5 metri. Il Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco hanno poi effettuato il recupero della salma. Le indagini sono in corso.

Precipita durante una escursione, trovato morto 66enne di Casalecchio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

Torna su
BolognaToday è in caricamento