Bologna-Spal, rissa tra tifoserie: partono le cinghiate, due in ospedale

Gli spallini sarebbero stati avvicinati da un gruppo di ultras del Bologna: uno di essi si sarebbe sfilato la cintura colpendo un 47enne in pieno volto. Aggrediti anche tifosi Bfc amici dei ferraresi

Foto archivio

Si sono affrontati a partita finita in Piazza della Pace. Bilancio un uomo ricoverato in ospedale per cinghiata al volto. Si tratta di un tifoso della Spal che ieri sera è stato colpito vicino allo stadio Dall'Ara, mentre stava camminando insieme ad altri 5 supporters della squadra ferrarese.

Da quanto si apprende, sarebbero stati avvicinati da un gruppo di 8 ultras del Bologna: uno di essi si sarebbe sfilato la cintura e l'avrebbe utilizzata per per colpire in pieno volto un 47enne, poi ricoverato all'ospedale Maggiore con una prognosi di 20 giorni, mentre un altro tifoso è stato ferito in modo più lieve. Indaga la Digos che avrebbe già sentito alcuni testimoni, oltre che analizzato le immagini delle telecamere di sorveglianza.

Motivo dell'aggressione una sciarpa Spal, da consegnare in pegno come trofeo. Secondo quanto riportato da diverse testate locali, anche due tifosi del Bologna -colleghi di lavoro e in compagnia della comitiva ferrarese- sarebbero stati oggetto dell'agguato: uno di loro sarebbe anche stato aggredito, riportando la lesione di un labbro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grosso incendio a Casalecchio, palazzo a fuoco: aria irrespirabile, residenti barricati in casa

  • Sciopero generale il 25 ottobre: a rischio bus e treni Tper

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

  • Cisterna di ossigeno in avaria, perdita di gasolio in A14: traffico bloccato e vigili del fuoco sul posto

  • Investimento mortale sulla Bologna-Verona, circolazione treni sospesa

  • Colpo in Galleria Cavour: furto da 6mila euro allo store Louis Vuitton

Torna su
BolognaToday è in caricamento