Bolognina: era al bar, ma doveva scontare cinque mesi

L'intervento su disposizione dell'autorità giudiziaria. All'uomo contestata anche una multa di 1400 euro. La lista di reati risale fino agli anni '90

I Carabinieri di Bologna hanno eseguito un provvedimento dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica, presso il Tribunale Ordinario di Bologna, nei confronti di un uomo in Bolognina.

Il soggetto, cittadino nigeriano di 52 anni, ha a suo carico diversi precedenti di polizia per reati in materia di furto, sostanze stupefacenti e immigrazione, commessi sin dagli anni ‘90.

Individuato in un bar della zona durante un servizio di controllo del territorio, è stato identificato, foto segnalato e tradotto in carcere per scontare quanto stabilito dall’Autorità Giudiziaria: cinque mesi e otto giorni di reclusione, unitamente al pagamento di una multa di 1.400 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Via de Carolis: esalazioni sulle scale, palazzina evacuata e dieci intossicati

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

  • Incidente a Monte San Pietro, malore alla guida: automobilista si schianta e muore

Torna su
BolognaToday è in caricamento