Bomba alla caserma dei carabinieri, Renzi: 'Attacco allo stato, li prenderemo'

Matteo Renzi a Bologna, dapprima il comizio all'Estragon, poi la visita alla caserma dei carabinieri danneggiata questa notte dall'esplosione di un ordigno

Una fitta nebbia ha accolto Matteo Renzi a Bologna questa sera. Dapprima il comizio all'Estragon di Parco Nord, poi la visita alla caserma dei carabinieri danneggiata questa notte dall'esplosione di un ordigno (GUARDA IL VIDEO).

Il premier è stato accolto dai rappresentanti dell'Arma, dal sindaco Virginio Merola, dal prefetto Ennio Mario Sodano e dal questore Ignazio Coccia: 'Tutte le analisi non competono a noi, ma a chi fa le indagini  - ha detto ai cronisti - quello che è certo è che queste persone le prenderemo e le assicureremo alla giustizia perchè siamo un paese serio". 

Per Renzi: "Chi attacca una caserma, attacca lo stato, reagiremo con forza a questa aggressione, un abbraccio solidale non del governo ma di tutti gli italiani". 

L'ATTENTATO. Una forte esplosione alla caserma dei carabinieri di Corticella è avvenuta intorno le 2.30 della scorsa notte. Dalle videoregistrazioni si vedono 3 persone incappucciate che avrebbero piazzato due taniche (probabilmente piene di benzina o comunque di materiale infiammabile), un ordigno e una miccia di un paio di metri dall'edificio.

Sul posto sono arrivati immediatamente i Vigili del Fuoco (dalla centrale di via Ferrarese) con il NIA (nucleo investigativo antincendio) e successivamente i Carabinieri e gli artificieri. (GUARDA L VIDEO)

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'esplosione ha sfondato la porta blindata d'entrata e ha provocato danni fino al piano superiore della caserma, fortunatamente non ci sono stati feriti. Il boato è stato avvertito fino a qualche chilometro di distanza. Si indaga sulla vicenda, sulla quale si stanno accumulando già tantissime reazioni e condanne 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Positivo al Covid, continua ad andare a lavorare in pizzeria. Il sindaco: "Inaccettabile, siano sanzionati con severità"

Torna su
BolognaToday è in caricamento