Apre 'Brigata del Pratello': la prima osteria dentro un carcere minorile

Inaugurazione in grande stile: parteciperanno tra gli altri il sindaco Virginio Merola e il cardinale Matteo Zuppi

Il grande giorno è giovedì 10 ottobre per la 'Brigata del Pratello', la prima osteria in Italia all'interno di un carcere minorile. A cucinare e servire ai tavoli sono i ragazzi detenuti.

Inaugurazione in grande stile: parteciperanno tra gli altri il sindaco Virginio Merola e il cardinale Matteo Zuppi, è stato invitato anche il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede. L'iniziativa è promossa da 'Fomal', ente che si occupa di formazione professionale nel campo della ristorazione, con il sostegno della Regione e della Fondazione Del Monte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A istruire camerieri e cuochi lo chef Mirko Gadignani, che è anche cuoco del Bologna Calcio. L'osteria sarà ospitata nell'antico chiostro del carcere e potrà garantire circa 40-50 coperti. Dopo alcune serate a invito, entrerà a regime da gennaio: per cenare al Pratello sarà necessario fare richiesta in anticipo sul sito della 'Brigata'.

L'Osteria nel chiostro del carcere: guarda il video
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento