E' morto Bruno Monti: l'ultimo partigiano di Casalecchio

Tutti lo conoscevano con il suo nome di battaglia, "il Cino". Rifondazione Comunista: "Nonostante la sua età avanzata, faceva ancora la guida volontaria per l'ANPI, portando le scolaresche a Monte Sole, sui luoghi dell'eccidio di Marzabotto, praticava con forza e vitalità la memoria attiva"

IL MESSAGGIO DI CORDOGLIO DI RIFONDAZIONE COMUNISTA

Ieri è venuto a mancare Bruno Monti, l’ultimo partigiano vivente di Casalecchio. Tutti lo conoscevano con il suo nome di battaglia, “il Cino”.

A darne notizia è Rifondazione Comunista che ricorda: "Nonostante la sua età avanzata, faceva ancora la guida volontaria per l’ANPI, portando le scolaresche a Monte Sole, sui luoghi dell’eccidio di Marzabotto, praticava con forza e vitalità la memoria attiva".
A chi gli chiedeva perché aveva abbracciato la Resistenza, rispondeva “Vengo da una famiglia antifascista. Già durante il Regime ogni due anni cambiavamo casa. Lottavamo per avere migliori condizioni di vita. A quella lotta, a quei principi il Compagno Cino non è mai venuto meno e rappresenta per noi tutti e per le generazioni future un punto fermo a cui fare riferimento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

Torna su
BolognaToday è in caricamento