Budrio, truffa dello specchietto: chiede 70 euro alla vittima, ma il danno non esiste

I Carabinieri hanno individuato un sessantenne con precedenti e lo hanno denunciato

Sono stati i Carabinieri della Stazione di Budrio a fermare l'uomo dopo la segnalazione della vittima, un sessantenne di Minerbio che è stato truffato con l'ormai noto trucco dello specchietto. Fingendo di aver subito un danno all'auto e spesso dopo aver simulato il rumore dell'impatto con un sasso, i truffatori cercano di essere risarciti subito. 

Fermato e denunciato questa volta è stato G.D.A., siracusano con diversi precedenti. Si era fatto consegnare settanta euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Elezioni regionali Emilia Romagna, risultati definitivi Bologna, comune per comune

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

Torna su
BolognaToday è in caricamento