Cioccoshow, pasticcio in centro: auto tra i dehors, bus resta "incastrato"

Inconveniente oggi in centro, dove un bus si è imbattuto negli stand del Cioccoshow, rimanendo bloccato. Poi, denuncia Carella, a seguito di una comunicazione errata, via Indipendenza è rimasta aperta e bus e taxi si sono ritrovati in mezzo ai dehors

foto c

Inconveniente oggi in centro, dove un bus si è imbattuto negli stand del Cioccoshow in allestimento, rimanendo bloccato. La segnalazione giunge dal Comitato cittadino VIVERE IL CENTRO, che si chiede, graffiando: "Dando un occhio alle foto una domanda sorge spontanea: considerato che l'amministrazione ha detto solo tre giorni fa tramite la stampa che oggi la viabilità sarebbe stata come nei Tdays, può essere che l'autista dell'autobus rimasto incastrato, martedì non abbia letto il giornale?. Rimaniamo basiti".

Ma non è il solo pasticcio a causa dei Tdays Extra: anche auto e taxi che percorrono via Indipendenza, oggi si sono ritrovate a girare "in mezzo ai tavolini dei dehors". La scena è stata segnalata durante il Consiglio comunale di oggi da Daniele Carella (Fi). A creare confusione è stato un annuncio sul Cioccoshow pubblicato sul sito del Comune: per l'occasione, "quest'anno il T-Days sarà esteso anche alla giornata di venerdì e l'orario serale di apertura della manifestazione è prolungato fino alle 24 come il sabato". Però sulla relativa ordinanza "si parla solo di via Ugo Bassi e via Rizzoli. Non è un T-Days, è un'altra cosa", dichiara Carella. Da qui l'inganno in cui sono stati tratti alcuni esercenti, continua l'azzurro, perchè se si parla di T-Days "per antonomasia" ci si riferisce anche a via Indipendenza. E così, in quella strada, c'è chi "ha messo fuori i tavolini senza che ci fossero le transenne usuali dei T-Days", racconta Carella. Taxi e macchine hanno continuato a fare via Indipendenza- continua il consigliere comunale- in mezzo ai tavolini dei dehors. E' solo a metà mattinata, continua Carella, che i vigili "sono andati a mettere le transenne in via Indipendenza". Per il berlusconiano la morale è presto tratta: "Siamo in una situazione in cui un settore non sa cosa fa l'altro", ma gli operatori della zona "hanno bisogno di rispetto".
 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Dermatologia: una bolognese premiata al congresso mondiale

  • Come combattere il caldo: consigli e rimedi

I più letti della settimana

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Incidente mortale a Sasso Marconi: auto si scontra con un camioncino, bimbo di sette anni muore sul colpo

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Incidente in A13: scontro tra auto, traffico bloccato per un'ora

  • Minerbio, malore nella piscina del b&b: donna muore in ambulanza

  • Incidente a Sasso Marconi: bimbo muore sulla Porrettana, chi era la piccola vittima

Torna su
BolognaToday è in caricamento