Stagione venatoria, si inizia: cacciatori in aumento, 10 multe nel primo giorno di caccia

La Polizia Provinciale e le guardie ecologiche volontarie hano pattugliato il territorio anche su richiesta di intervento da parte dei residenti

Una decina di sanzioni amministrative, ma nessuna penale e nessun incidente. E' iniziata così la stagione venatoria stanziale 2017-2018, in cui la Polizia provinciale ha registrato un lieve incremento dei cacciatori presenti (817 contro i 700 dello scorso anno), in particolare di quelli provenienti da fuori provincia.

Per garantire il rispetto delle regole e la sicurezza dei cittadini, cacciatori e non, la Città metropolitana di Bologna ha messo in campo dall'alba al tramonto 21 agenti e ufficiali del Corpo di polizia provinciale che hanno coordinato 60 Guardie volontarie.

Come di consueto la centrale operativa del Corpo di polizia provinciale e le pattuglie sul territorio hannorisposto alle segnalazioni, anche di disagio da parte di alcuni residenti, ed alle richieste di intervento provenienti sia da cittadini che dagli altri organi di Polizia. L'attività di vigilanza ha portato all'accertamento di 10 violazioni amministrative e nessuna violazione penale. Non si sono registrati incidenti con armi da fuoco. Riguardo ai carnieri esaminati dagli agenti sono state abbattuti: 89 fagiani, 81 lepri, 215 colombacci, 7 anatidi.

Gli ambientalisti avevano chiesto una moratoria sull'apertura della stagione, chiedendo di posticipare il via al fuoco dei fucili causa siccità, ma la Regione dopo aver preso in considerazione la richiesta non ha modificato il calendario venatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

Torna su
BolognaToday è in caricamento