Trova l'amante a casa di lei: prende entrambi a sprangate

Due giovani trovati in un lago di sangue, a Cadriano. A colpirli a sprangate il fidanzato di lei, arrestato

La macchina dell'altro uomo davanti casa e i due amanti insieme: uno scatto di gelosia e un 31enne ha quasi ucciso due persone ferendole con una spranga. I fatti risalgono alla primissima mattina di ieri e sono avvenuti a Cadriano, come riporta Il Resto del Carlino nell'articolo che racconta il raptus del giovane che scoprendo il tradimento della fidanzata le ha forzato la porta blindata per poi scagliarsi contro i due con violenza. 

I due, sulla trentina d'anni, entrambi italiani, sono stati trovati dalla Polizia in un lago di sangue, dopo che i vicini avevano dato l'allarme. Sul posto anche il 118, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco. Arrestato il responsabile, che aveva tentato nel frattempo una fuga attraverso i campi: l'accusa per lui potrebbe essere quella di tentato omicidio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Le vie di Bologna dai nomi più strani e il loro significato, che non tutti conoscono!

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

Torna su
BolognaToday è in caricamento