Calderara, divieto di caccia nella zona del canile: 'Pericolo per animali e operatori'

Una fascia di 150 metri dal perimetro del canile è off limit: è anche obbligatorio tenere il fucile scarico ed è vietato sparare

Nelle vicinanze del canile di via Persicetana a Calderara non si caccia. E' quanto dispone un'ordinanza urgente firmata dal sindaco Giampiero Falzone il quale "dopo aver analizzato attentamente la situazione e verificato la potenziale pericolosità - per i cani, i volontari e gli utenti che gravitano nella struttura - della caccia nell'area adiacente", si legge nella nota.

Il divieto ha effetto immediato el'attività venatoria è vietata "sia in forma vagante che con appostamenti temporanei" in una fascia di 150 metri dal perimetro del canile, dove è tra l'altro obbligatorio tenere il fucile scarico. Nelle zone adiacenti, inoltre, "è vietato sparare in modo che la traiettoria di tiro attraversi l’area stessa".

Il provvedimento è seguito alle segnalazioni dell'associazione "Fuori le zampe" che opera nel canile, segnalazioni legate agli spari che con l'inizio della stagione venatoria hanno cominciato a udirsi nell'area: la presenza dei cacciatori può creare situazioni di pericolo e paura per gli animali che vivono nel canile, i volontari che lavorano nella struttura e gli utenti che la visitano per richiedere l'adozione dei cani, e si è reso pertanto necessario mettere l'area intorno a via Persicetana 23 in condizioni di totale sicurezza. Il provvedimento è stato preso in ottemperanza alla legge 157 del '92, recepito dalla legge regionale 8 del '94.

"A fronte delle numerose segnalazioni - dichiara il sindaco Giampiero Falzone - ho immediatamente assunto questa decisione a tutela dei volontari che vivono il luogo, ai quali va il mio ringraziamento, e per il benessere degli animali, verso i quali è doveroso garantire sicurezza e protezione"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento