Campo rom via Erbosa: spintoni, schiaffi e insulti alla consigliera leghista Borgonzoni

Alcuni esponenti della Lega Nord Bologna e il candidato alla presidenza della Regione Alan Fabbri hanno visitato alcuni campi in città, iniziativa programmata e annunciata, ma l'accoglienza non è stata delle migliori

Alcuni esponenti della Lega Nord Bologna e il candidato alla presidenza della Regione Alan Fabbri hanno visitato alcuni campi in città, iniziativa programmata e annunciata ma l'accoglienza non è stata delle migliori, come era prevedibile. Al campo di via Erbosa, schiaffi e spintoni alla consigliera comunale Lucia Borgonzoni con tanto di insulti: "Bastarda, fuori, metti le foto sul giornale".

Il video dell'aggressione è stato pubblicato sul profilo Facebook del segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini che sarà nuovamente a Bologna sabato, proprio al campo nomadi di via Erbosa: "A questa gente che AGGREDISCE e insulta i leghisti, la Sinistra emiliana (a spese di tutti gli italiani) offre gratis acqua, luce e gas! Altro che integrazione! - commenta Salvini - un voto alla Lega è un voto per chiudere e sgomberare tutti i campi rom". (GUARDA IL VIDEO)

In un comunicato, dell'ufficio stampa Lega Nord si rende noto che il deputato del Carroccio Guido Guidesi ha predisposto un’interrogazione al ministro Alfano per chiedere “l’immediata chiusura di quel campo nomadi” e “la restituzione dei fondi pubblici fino ad oggi stanziati” per l’area di accoglienza. Dal canto suo la consigliera Borgonzoni , dopo aver sporto denuncia nei confronti della donna che l’ha aggredita, avanzerà la richiesta di chiusura del campo anche al Comune di Bologna.
 
“Aggrediti per una visita, annunciata e organizzata, questo la dice lunga sulla realtà dei campi nomadi a Bologna – scrive Borgonzoni in una nota -. A questa gente – tra il 2007 e il 2012 – abbiamo pagato 1,5milioni di euro di bollette, a cui bisogna aggiungere i costi delle cooperative che vi operano e delle manutenzioni ordinarie e straordinarie, dovute ai danni provocati da certi nomadi. Gli paghiamo casa, bollette, strutture, sanità e servizi d’accoglienza e la risposta sono pugni in faccia, calci e insulti. Serve una risposta fortissima. Subito la chiusura”.
 
“Un fatto di una gravità inaudita. Solidarietà alla consigliera Borgonzoni, aggredita per il solo fatto di aver voluto vedere che cosa accade in uno dei tanti campi nomadi pagati con i nostri soldi – dice Fabbri -. Mai più denari degli emiliano romagnoli a rom e sinti. Nella mia Regione le decine di milioni di euro che la Regione ha speso in questi anni (1,5milioni nel solo 2014) per ‘ammodernare i campi nomadi’ saranno azzerati e sosterrò e promuoverò il referendum leghista per ottenerne la chiusura in tutto il territorio. Facciamo piazza pulita dell’illegalità”. “Alfano, sollecitato dalla Lega, deve chiudere quel campo subito".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (15)

  • Avatar anonimo di Federico
    Federico

    Campo pagato da noi contribuenti, soldi nostri, roba nostra rubata nelle nostre case, macchine da decine di migliaia di euro...e dobbiamo avere l'autorizzazione ad entrare su un territorio COMUNALE?Allora perchè no dire che chi vive nel campo nomadi deve avere l'autorizzazione per uscire e mettere piede nella nostra città? Il primo che trovo in giro gli chiedo se è autorizzato a girare...

  • Avatar anonimo di Giovanni Sonego
    Giovanni Sonego

    I leghisti sono andati nel campo nomadi per poter girare il video e usarlo come supporto per la loro propaganda razzista. Che si vergognino. 

    • si infatti la tizia s'è picchiata da sola! ma vergognati tu che difendi quegli esseri! Spero che ti vengano a rubare in casa poi ne riparliamo!!

      • Avatar anonimo di Giovanni Sonego
        Giovanni Sonego

        Il campo nomadi è casa loro. La "tizia" (come la chiami tu) non aveva alcun diritto di entrare.

        • Il campo nomadi non è casa loro, è pagato e mantenuto con i soldi del Comune. Questi parassiti e delinquenti una casa non ce l'hanno perchè vivono sulle spalle della comunita' e si permettono anche l'arroganza di reagire cosi' alla visita di una consigliera comunale. una visita preannunciata da tempo oltretutto! Questi parassiti puoi sempre metterteli in casa tua e mantenerli con i tuoi soldi. Vediamo quanto ti piacera'.

        • Avatar anonimo di friz
          friz

          giovanni... ma vai a cagare, razza di clown che non sei altro!

  • Avatar anonimo di beppe
    beppe

    ahahaha, ma è quello che ci meritiamo, li abbiamo accolti? li abbiamo dato case, acqua, luce e gas? paghiamo tutto noi contribuenti? e questi poverini girano con audi e bmw, e vestono solo roba di marca.. continuiamo a fare i bonisti del cazzo, accogliamo tutto e tutti in italia, diamo 900 fottuti euro a un emigrato appena arrivato, BASTA! sto stato ha rotto, ci vuole una guerra civile!

    • La torta allo yogurt è un dolce molto semplice da fare. Gustosa, soffice e più leggera di un dolce normale proprio grazie allo yogurt, che le da un gusto un più deciso e invitante.

      • Avatar anonimo di beppe
        beppe

        Scusa, stai vaneggiando?

        • Ah scusa... pensavo fosse l'angolo delle parole scritte a caso...

  • Beh ma se li sgomberi da una parte, andranno poi da un altra... mica spariscono nel nulla. E' come mettere la polvere sotto il tappeto. La lega dà sempre il meglio.

    • c'era un tempo in cui invece sparivano nel nulla...gli trovavano degli alloggi definitivi.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spaccio di droga in PIazza Verdi, in manette quattro pusher

  • Cronaca

    Incendio ad Anzola, fiamme tra le auto: a fuoco anche camper e roulotte

  • Cronaca

    Il nonno gli dice 'Facci un film': dal racconto di un 18enne nasce 'Indescrivibile'

  • Cronaca

    Bimbo si perde in Corticella, trovato dopo ricerche in tutto il quartiere

I più letti della settimana

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

Torna su
BolognaToday è in caricamento