Proposte in Regione: cani d'accompagnamento non solo per ciechi, ma anche per disabili

Possono aprire e chiudere cassetti, abbaiare in condizioni di pericolo, sostenere i loro padroncini: la proposta di legge in Regione è di Sandro Mandini dell'Idv

Riconoscere a livello legislativo il ruolo dei cani di accompagnamento "quale forma di ausilio, sostegno e supporto alle persone disabili". Lo chiede un progetto di legge presentato dal consigliere regionale Sandro Mandini (Idv), che punta a integrare la legge regionale 29/97 sulle "opportunità di vita autonoma e l'integrazione sociale delle persone disabili".

ORA SI RICONOSCONO SOLO I CANI GUIDA PER CIECHI. La disciplina nazionale, spiega Mandini, riconosce "in modo specifico solamente i cani guida per ciechi", ma ha "i presupposti normativi necessari" per ampliare i provvedimenti anche ai cani di aiuto alle disabilità diverse dalla cecità. Correttamente preparati e formati, questi animani sono in grado di eseguire azioni come la raccolta di oggetti, l'apertura e chiusura di cassetti e porte, l'abbaio a comando per richiedere aiuto, o altre azioni volte a spingere la carrozzina o ad eseguire normali incombenze domestiche. Insomma, divengono per la persona con disabilità un valido sostegno.

PROMOZIONE DI STUDI E PROGETTI PER L'ADDESTRAMENTO. In quattro articoli, il testo codifica il ruolo dei cani di accompagnamento per le persone con disabilità riconosciuta in base alla legge regionale 4/2008. Prevede poi che la Regione, anche d'intesa con la Consulta disabili, possa promuovere studi, ricerche e progetti per l'addestramento e l'impiego dei cani anche valorizzando il ruolo delle associazioni. Previsti anche contributi e l'accesso gratuito dei cani di accompagnamento su ogni mezzo del trasporto pubblico locale, se condotti dal disabile, compreso l'accesso ai luoghi pubblici e ai negozi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La mappa dello spaccio: "Dallo shaboo, alla droga dello stupro. Di tutto nelle zone frequentate dai giovani"

  • Cronaca

    Tram Bologna, comitato diserta incontro, Priolo: 'In questa città non si può fare niente'

  • Cronaca

    Esce di casa e non torna, la moglie dà l'allarme: ritrovato a tarda sera

  • Cronaca

    Piazza dell'Unità, ancora danneggiata lapide in Bolognina, Merola: 'La ricostruiremo'

I più letti della settimana

  • Trovato morto il 20enne scomparso a Idice

  • Monzuno, crolla tratto della strada provinciale

  • Rimane di notte chiuso in ascensore: salvato da Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ragazzo scomparso: ricerche lungo l’Idice a San Lazzaro

  • Assalti esplosivi a Bancomat, presa banda di bolognesi in trasferta

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

Torna su
BolognaToday è in caricamento