Adolescenti e cannabis, dalle Manzoni un chat bot per informare i ragazzi

Sviluppata dal Centro medico Santagostino in partnership con la startup Heres e due classi delle scuole Manzoni

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Si chiama 'e-Maria' ed è un’intelligenza artificiale al servizio degli adolescenti che risponde alle domande e alle curiosità dei ragazzi sul tema cannabis che troppo spesso si trovano a ricevere informazioni sbagliate o poco complete, magari reperite su Internet. 

Dopo un anno di lavoro - spiega la coordinatrice didattica delle scuole Manzoni G.Degli Esposti - tramite un progetto di alternanza scuola-lavoro, i ragazzi hanno lavorato al testing dello strumento e abbiamo deciso di promuovere il prodotto, il chatbot, attraverso un’intera mattinata di confronto sul tema cannabis.

“Oh mamma mia, ho conosciuto Maria”, è il titolo dell’evento (scelto dai ragazzi), che si terrà il 12 aprile, una giornata di co-gestione dell’istituto: 5 ore e 15 laboratori per parlare a tutta la scuola - ma non solo - di: uso della cannabis nella storia, legalità e conseguenze​, intelligenza artificiale e informazione medica​, effetti psicologici e dipendenze​. Un solo obiettivo: aprire un dibattito libero da preconcetti all’insegna dell’informazione consapevole.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Forte vento e pioggia violenta: strade allagate e auto che 'navigano' | VIDEO

  • Cronaca

    Lavoro a Bologna, aziende offrono quasi 22mila posti ma non trovano profili

  • Cronaca

    Centinaia in via D'Azeglio per '10' di Alessandra Amoroso - VIDEO

  • Incidenti stradali

    Incidente bus - carrozzina disabile in via Matteotti | VIDEO - FOTO

Torna su
BolognaToday è in caricamento