Cantierone Ugo Bassi/Rizzoli, con il via ai lavori compaiono gli 'umarell': "Noi controlliamo"

Attenti, mani dietro la schiena e tanti consigli da dispensare: sono gli "umarell" bolognesi e monitoreranno il cantierone fino a fine lavori

Umarells

Quando si apre un cantiere compaiono anche loro. Figuriamoci se il cantiere in questione è il "più grande dal Dopoguerra" come continuano a dirsi, quello che sta 'congelando' via Rizzoli e via Ugo Bassi: ed ecco, puntualissimi, gli "umarell" bolognesi. Mani dietro la schiena, competenze urbanistiche, conoscenza perfetta dei materiali edili e delle tecniche di pavimentazione, di idraulica e anche di architettura. 

Sono gli umarell, definiti anche "anziani urbani" e alcuni di loro, come ci fanno sapere, nonostante abitino in zone periferiche di Bologna, hanno preso un bus e sono arrivati in centro giusto in tempo per dare un'occhiata al cantiere che per 10 mesi occuperà le due arterie della città: persino il sindaco Virginio Merola, alla conferenza stampa di presentazione del Cantiere BOBO, li aveva citati con ironia come 'osservatori' da temere.

VIDEO: LAVORI IN CORSO SU VIA RIZZOLI, 'ATTENZIONE ALLE MULTE'

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento