Cantierone Ugo Bassi/Rizzoli, con il via ai lavori compaiono gli 'umarell': "Noi controlliamo"

Attenti, mani dietro la schiena e tanti consigli da dispensare: sono gli "umarell" bolognesi e monitoreranno il cantierone fino a fine lavori

Umarells

Quando si apre un cantiere compaiono anche loro. Figuriamoci se il cantiere in questione è il "più grande dal Dopoguerra" come continuano a dirsi, quello che sta 'congelando' via Rizzoli e via Ugo Bassi: ed ecco, puntualissimi, gli "umarell" bolognesi. Mani dietro la schiena, competenze urbanistiche, conoscenza perfetta dei materiali edili e delle tecniche di pavimentazione, di idraulica e anche di architettura. 

Sono gli umarell, definiti anche "anziani urbani" e alcuni di loro, come ci fanno sapere, nonostante abitino in zone periferiche di Bologna, hanno preso un bus e sono arrivati in centro giusto in tempo per dare un'occhiata al cantiere che per 10 mesi occuperà le due arterie della città: persino il sindaco Virginio Merola, alla conferenza stampa di presentazione del Cantiere BOBO, li aveva citati con ironia come 'osservatori' da temere.

VIDEO: LAVORI IN CORSO SU VIA RIZZOLI, 'ATTENZIONE ALLE MULTE'

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Dario
    Dario

    chi ha detto che Umarell deve avere un plurale con la "s" ? Va bene conoscere l' inglese, ma se scrivi in Bolognese devi conoscere anche quello!

    • Il tuo senso dell'umorismo e gelido come la giornata di oggi...

      • Avatar anonimo di pappo
        pappo

        non credo volesse essere umoristico, peraltro è abbastanza sensata come cosa

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Due incendi nella notte in via Normandia: palazzi evacuati, residenti al Pronto Soccorso

  • Cronaca

    Minore scomparso: ricerche lungo l’Idice a San Lazzaro

  • Attualità

    Dipendenze, giovanissimi e smartphone: "Genitori, attenti a come date le regole"

  • Cronaca

    Ozzano, sala slot sulla via Emilia: via dal centro abitato

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

  • Rapina alla Coop di Loiano: fanno irruzione e portano via l'incasso

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

  • Anzola: fermano una prostituta e scoprono che è minorenne

  • Movimento nel garage condominio: trovata con borsone pieno di armi

  • Rimane di notte chiuso in ascensore: salvato da Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
BolognaToday è in caricamento