Malori per eccesso di cibo e alcool, 25 interventi del 118 nella notte di festa di Capodanno

IL bilancio degli interventi del 118, presente anche in piazza e al parco Nord con due presidi con medico

Sono da intossicazione da abuso etilico i maggiori interventi che il 118 ha dovuto affrontare nella notte di Capodanno 2019. In base ai dati forniti da Ausl nella notte di San Silvestro in tutto sono state soccorse 25 persone di cui 19 per problemi legati all'assunzione eccessiva di alcool durante i festeggiamenti. Due soli i traumi derivanti dai festeggiamenti, di cui uno è il 19enne ferito intorno a mezzanotte da un petardo.

Nel conto dei sanitari dei pronto soccorsi in città anche 3 casi di malori dovuti a congestioni alimentari. Nella notte bolognese sono stati due i presidi fissi con medico del 118 nelle zone 'calde' della città ovvero Piazza Maggiore e l'area Parco Nord, dove era in programma una no-stop di musica techno.

Potrebbe interessarti

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • Instagram senza più 'like': ecco cosa sta succedendo

  • Sentiero dei Bregoli: un itinerario spirituale

  • Eclissi lunare: conto alla rovescia, dove ammirare la luna rossa

I più letti della settimana

  • Incidente mortale bici-furgone: vittima un professore dell'Alma Mater

  • Incendio treno Frecciarossa: prende fuoco il pacco batterie, convogli evacuati

  • Sciopero nazionale trasporti 24 e 26 luglio: stop bus, treni e aerei

  • Incendio in stazione, fiamme al binario 17: evacuati 200 passeggeri alta velocità

  • Insegnante in vacanza in Abruzzo: ha un malore e annega in mare

  • E' leucemia acuta: a tre giorni dal ricovero Mihajlovich inizia la chemio

Torna su
BolognaToday è in caricamento