Dozza: aggressione in carcere, tre poliziotte in ospedale

Lo riferisce CGIL FP che chiede un intervento urgente da parte dell'amministrazione

Ennesima aggressione ai danni della Polizia Penitenziaria all'interno del carcere della Dozza. Questa volta le vittime sono tre poliziotte del reparto femminile.

Lo riferisce CGIL FP che chiede un intervento urgente da parte dell'amministrazione "per mettere fine a questi episodi che si stanno ripetendo troppo frequentemente".

Da quanto riferisce il sindacato, le agenti sono state colpite senza apparente motivo. Sono state curate al pronto soccorso e dimesse con 3 e 10 giorni di prognosi.

Solo il 28 maggio scorso, il Comandante di Reparto e 3 agenti erano stati aggrediti  da un uomo appena arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Feriti 9 agenti alla Dozza: evacuato il reparto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento