Vandali davanti al carcere della Dozza: danneggiata l'auto di una agente

Anche scritte offensive contro la Polizia penitenziaria e diversi furti

Ennesimo atto vandalico, ieri, ai danni dell’auto di una poliziotta del carcere della Dozza. La denuncia arriva dalla segreteria del sindacato dei penitenziari - Sinappe - che chiede all'amministrazione penitenziaria un parcheggio riservato al personale dell’Istituto e di un sistema per la videosorveglianza.

"Dispiace dover far i conti, periodicamente, con gesti sconsiderati di chi non riesce proprio a rispettare la proprietà altrui, sia essa statale che privata", si legge nella nota del segretario Vitaliano Cinquegrana "sono molti gli episodi che si potrebbero riportare in questa nota, consumati dentro e fuori dal carcere". 

Oltre all'ultimo atto vandalico, sono state vergate diverse scritte offensive contro agenti di Polizia penitenziaria sulle pareti dell’ascensore, al piano terra della caserma, oltre alla scoperta di diversi furti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Fatti gravi - continua Cinquegrana - che vengono consumati all’interno di uno spazio istituzionale, il più delle volte rimasti impuniti. Il Sinappe auspica che l’Amministrazione decida finalmente di investire risorse per la sicurezza e l’installazione di sistemi e apparati di sicurezza, in tempi brevi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Bollettino Covid Bologna 18 maggio: vicini a zero casi, ma ancora 4 morti | GRAFICI E DATI, COMUNE PER COMUNE

Torna su
BolognaToday è in caricamento