Incendio al carcere del Pratello: 'Voglio cambiare cella' e dà fuoco ai materassi

Una protesta che poteva avere conseguenze davvero gravi. A chiamare i Vigili del Fuoco i residenti

Ha dato fuoco ai materassi di una cella del carcere minorile del Pratello. L'autore, un 17enne di origine magrebina, detenuto per rapina. Lo rende noto il Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria - Sinappe. 

Voleva cambiare cella, così oggi alle 13.30, ora in cui gli agenti di Polizia Penitenziaria erano in pausa pranzo, ha messo in scena la protesta che poteva avere conseguenze davvero gravi. A chiamare i Vigili del Fuoco alcuni residenti che avrebbero visto il fumo uscire dalle finestre dello stabile. 

"Domani incontreremo al Pratello la consigliera della camera penale Desi Bruno - ha detto a Bologna Today Giuseppe Merola, segretario regionale Sinappe - e denunceremo u problemi di gestione e di sicurezza all'interno del carcere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento