Incendio al carcere del Pratello: 'Voglio cambiare cella' e dà fuoco ai materassi

Una protesta che poteva avere conseguenze davvero gravi. A chiamare i Vigili del Fuoco i residenti

Ha dato fuoco ai materassi di una cella del carcere minorile del Pratello. L'autore, un 17enne di origine magrebina, detenuto per rapina. Lo rende noto il Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria - Sinappe. 

Voleva cambiare cella, così oggi alle 13.30, ora in cui gli agenti di Polizia Penitenziaria erano in pausa pranzo, ha messo in scena la protesta che poteva avere conseguenze davvero gravi. A chiamare i Vigili del Fuoco alcuni residenti che avrebbero visto il fumo uscire dalle finestre dello stabile. 

"Domani incontreremo al Pratello la consigliera della camera penale Desi Bruno - ha detto a Bologna Today Giuseppe Merola, segretario regionale Sinappe - e denunceremo u problemi di gestione e di sicurezza all'interno del carcere". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

Torna su
BolognaToday è in caricamento