Sospetto viavai dall'appartamento: è casa dello spaccio

I carabinieri trovano un kg di hashish e diverso denaro contante nascosto in cucina. Un arresto

Ha subito ammesso di possedere quanto sospettato il 42enne che ieri sera è stato arrestato in casa dai carabinieri di Bologna. Nell'alloggio dell'uomo, infatti, i militari hanno trovato quasi un chilogrammo di hashish -diviso in nove panetti- e circa 10mila euro in contanti, nascosti in vari punti della cucina.

L'attività del soggetto andava avanti da tempo, e diverse erano state le segnalazioni del sospetto viavai a tutte le ore nell'abitazione, in via del Barroccio, zona Massarenti periferia.

Il 42enne, disoccupato e con precedenti specifici in materia di droga, è stato trovato in possesso anche di bilancino di precisione e materiale di confezionamento. Per l'uomo sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento