Parco della Chiusa: danni e rischi per le persone, Casalecchio blocca le mountain bike

La trasgressione comporta una multa dagli 80 ai 500 euro

L'ordinanza parla chiaro: "Divieto di transito nel bosco protetto del Parco della Chiusa". Questa volta a non poter passare, non sono le automobili, ma le mountain bike. QUI l'Ordinanza

Con l’ordinanza n. 9/2019 l’area boscata alle pendici di San Luca e sul sentiero dei Bregoli è interdetta appunto alle due ruote da fuoristrada. 

Il Comune di Casalecchio fa sapere che "il provvedimento si è reso necessario in considerazione del fatto che l'intensa attività di mountain bike (anche estremo: "downhill") provoca: gravi danni al sottobosco, erosione e infiltrazione idrica in un versante estremamente ripido, col rischio di innescare un grosso movimento franoso - oltre che - gravi rischi per l'incolumità dei tanti frequentatori/escursionisti del Parco della Chiusa che si dovessero imbattere nella discesa ad alta velocità dei bikers". La trasgressione comporta una sanzione amministrativa da € 80 a € 500. 

In caso il trasgressore sia già stato precedentemente sanzionato per inottemperanza, oltre a una nuova multa, incorrerà nel sequestro del mezzo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grosso incendio a Casalecchio, palazzo a fuoco: aria irrespirabile, residenti barricati in casa

  • Sciopero generale il 25 ottobre: a rischio bus e treni Tper

  • Bolognina, chuso forno in via Tibaldi

  • Cisterna di ossigeno in avaria, perdita di gasolio in A14: traffico bloccato e vigili del fuoco sul posto

  • Investimento mortale sulla Bologna-Verona, circolazione treni sospesa

  • Colpo in Galleria Cavour: furto da 6mila euro allo store Louis Vuitton

Torna su
BolognaToday è in caricamento