Casa, 8,2 milioni di euro per la ristrutturazione degli alloggi Acer

Lo stanziamento è stato approvato ieri in Consiglio Comunale. L'assessore Gieri: 'Investimenti importanti'

8,2 milioni di euro per la ristrutturazione degli alloggi Acer. Lo stanziamento è stato approvato ieri in Consiglio Comunale (21 i voti favorevoli, tutti del Pd; dieci quelli contrari tra M5s, Lega nord, Forza Italia e Insieme Bologna).

I lavori rientrano nel piano poliennale che contiene anche un codice di intervento relativo alla ristrutturazione di immobili Erp di proprietà comunale in gestione ad Acer, così in seguito ad un atto della Giunta regionale del 17 ottobre, il contributo previsto per il Comune di Bologna per l'anno in corso è stato aumentato di 75.117 euro.

In tema di politiche abitative "siamo molto intenzionati a fare investimenti importanti che non sono solo di ripristino ma anche di sguardo piu'' ampio", ha affermato ieri in aula l''assessore alla Casa, Virginia Gieri. E' realizzabile "l'idea di ripensare a un intervento pubblico", aggiunge l''assessore: se "fino a qualche anno fa di questa cosa non si parlava, oggi credo ci siano le condizioni" per farlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo adeguamento, molto più consistente, riguarda il contributo ad Acer per la manutenzione straordinaria del patrimonio abitativo, che nel Piano ammontava a due milioni di euro. Su questa voce sono confluiti anche 5,052 milioni incassati nel 2015 grazie al piano vendita degli immobili Erp. Nel 2016, inoltre, le vendita hanno fatto registrare una maggiore entrata di 651.323 euro rispetto alla previsione iniziale. Applicando avanzo vincolato del 2015 e aumento degli introiti sul 2016, il contributo ad Acer sale così a 7,703 milioni di euro. L'importo relativo a questa voce sul 2016 ammonta ora a 537.290 euro; sul 2017 si prevedono invece 2,410 milioni e poi 2,567 milioni sul 2018. (agenzia dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento