Casa: fuga dalla città ai Comuni dell'hinterland, dove il 'mattone' è meno caro

In aumento i cittadini che preferiscono la vita di Provincia, più a "misura d'uomo" ma anche meno costosa. Dati alla mano, ecco il valore degli immobili nei Comuni del bolognese: Caderara di Reno il più 'abbordabile'. Confabitare: 'Fallimento politiche abitative'

La città si ‘spopola’ a favore dei comuni dell’hinterland, dove comprare casa costa meno e allo stesso tempo pare si viva meglio. Almeno secondo quanto emergerebbe da un’indagine promossa da CONFABITARE – Associazione  Proprietari Immobiliari –  che ha sottoposto ai raggi X costi e tendenze del mercato immobiliare degli ultimi due anni.

Confrontando Bologna con i comuni della prima periferia, cosiddetti ad alta tensione abitativa, e dividendo le categorie degli alloggi in tre tipologie (nuovo, buono stato e da ristrutturare), l’osservatorio immobiliare di CONFABITARE ha rilevato la presenza di un flusso continuo e in costante crescita di residenti, laddove il mattone è un po’ meno caro.

Il comune più economico è quello di Calderara di Reno. Qui un immobile nuovo costa mediamente 2.450 euro al metro quadro e 1.600 un appartamento da ristrutturare. La ‘maglia nera’ di questa particolare classifica spetta invece a San Lazzaro di Savena, dove una casa la si può pagare anche 4.300 euro al mq (2.600 da ristrutturare).

I prezzi del nuovo sono convenienti anche ad Anzola (2.650), San Giovanni in Persiceto (2.550), Monte San Pietro (2.800), Sasso Marconi (2.800) e Ozzano (3.000); un po’ meno convenienti a Casalecchio (3.600), Zola Predosa (3.300) Granarolo (3.000), Pianoro (3.050), Castenaso (3.050) e Castel Maggiore (2.850).

Non a caso è proprio Calderara il centro in cui si registra il maggiore numero di trasferimenti dalla città, quasi 1600 negli ultimi due anni. San Lazzaro ha invece ‘rubato’ alle Due Torri  poco più di 1000 nuovi abitanti,  570 Pianoro, 440 Anzola, 400 Zola e così, a scendere, tutti gli altri.
«In particolare — spiega il presidente nazionale di CONFABITARE, Alberto Zanni — si tratta di giovani coppie o di lavoratori che arrivano da fuori regione, e  che per mettere su casa guardano ovviamente al portafoglio».
In tutto questo Zanni legge il «fallimento delle politiche abitative delle Giunte che si sono susseguite a Palazzo d’Accursio, che negli ultimi  anni non hanno  fatto politiche mirate per la casa, non hanno  saputo calmierare i prezzi e contenere il degrado, che avanza anche nella periferia costringendo la gente ad allontanarsi. In questo ultimo fattore, quello del degrado, dobbiamo ricercare sicuramente una delle cause determinanti di questo trend in continua crescita che ha visto nel biennio 2012  e 2013  ben più di 7.000 bolognesi lasciare la  nostra città,  oltre al fatto che i servizi offerti da Bologna, dove tasse e tariffe sono elevatissime, non sono assolutamente superiori a quelli dell’hinterland. E basti dire che per arrivare in stazione col treno da Vergato ci vogliono 45 minuti, lo stesso tempo che occorre per muoversi con l’auto dal centro verso la prima periferia». “ Infine Merola e compagni – conclude  Zanni -  continuano a trattare i proprietari come un bancomat a cui attingere a piene mani per riempire le esangui casse comunali. Vorrei ricordare, al  riguardo che negli ultimi tre anni la pressione fiscale sugli immobili a Bologna è aumentata del 200%. Credo che sia ora di dire basta”.

VALORI al mq. di superficie commerciale per compravendita abitazioni (MIN e MAX):

ANZOLA                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    2.875,00    €    3.400,00
BUONO STATO    €    2.075,00    €    2.725,00
DA RISTRUTTURARE    €    1.600,00    €    2.050,00
CALDERARA DI RENO                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    2.650,00    €    2.950,00
BUONO STATO    €    2.075,00    €    2.575,00
DA RISTRUTTURARE    €    1.825,00    €    2.050,00
CASALECCHIO DI RENO                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    3.945,00    €    4.550,00
BUONO STATO    €    3.110,00    €    3.490,00
DA RISTRUTTURARE    €    2.275,00    €    2.575,00
CASTELMAGGIORE                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    3.150,00    €    3.500,00
BUONO STATO    €    2.650,00    €    2.875,00
DA RISTRUTTURARE    €    1.900,00    €    2.200,00
CASTENASO                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    3.250,00    €    3.500,00
BUONO STATO    €    2.650,00    €    2.875,00
DA RISTRUTTURARE    €    2.050,00    €    2.275,00
GRANAROLO                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    3.400,00    €    3.875,00
BUONO STATO    €    2.575,00    €    2.950,00
DA RISTRUTTURARE    €    1.665,00    €    2.275,00
PIANORO                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    3.400,00    €    3.650,00
BUONO STATO    €    2.650,00    €    2.950,00
DA RISTRUTTURARE    €    2.050,00    €    2.275,00
SAN LAZZARO DI SAVENA                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    4.400,00    €    5.150,00
BUONO STATO    €    3.575,00    €    4.025,00
DA RISTRUTTURARE    €    2.800,00    €    3.025,00
SASSO MARCONI                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    3.025,00    €    3.410,00
BUONO STATO    €    2.425,00    €    2.725,00
DA RISTRUTTURARE    €    1.615,00    €    1.975,00
ZOLA PREDOSA                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    3.650,00    €    4.550,00
BUONO STATO    €    2.650,00    €    2.950,00
DA RISTRUTTURARE    €    1.900,00    €    2.200,00
MONTE SAN PIETRO                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    3.025,00    €    3.500,00
BUONO STATO    €    2.650,00    €    2.880,00
DA RISTRUTTURARE    €    1.600,00    €    1.750,00
OZZANO NELL'EMILIA                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    3.100,00    €    3.650,00
BUONO STATO    €    2.650,00    €    2.875,00
DA RISTRUTTURARE    €    2.050,00    €    2.275,00
SAN GIOVANNI IN PERSICETO                
NUOVO O COMPL. RISTRUTT.    €    2.875,00    €    3.185,00
BUONO STATO    €    2.125,00    €    2.350,00
DA RISTRUTTURARE    €    1.590,00    €    1.740,00

Cittadini trasferitisi da Bologna a... (dal 01/01/2012 al 31/12/2013)  
CALDERARA DI RENO    1589
CASALECCHIO DI RENO    1181
SAN LAZZARO DI SAVENA    1031
CASTELMAGGIORE     631
PIANORO      564
ANZOLA    436
ZOLA PREDOSA   394
GRANAROLO    383
OZZANO NELL'EMILIA 346
SASSO MARCONI  335
CASTENASO  310
SAN GIOVANNI IN PERSICETO   310
MONTE SAN PIETRO    251

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 29 marzo: contagi +736, altri 99 morti

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento