Rimane di notte chiuso in ascensore: salvato da Carabinieri e Vigili del fuoco

Un 33enne estratto dalla cabina dell'elevatore esterno di un supermercato

Un guasto o forse un gsto intenzionale. Non si sa di preciso cosa abbia bloccato l'ascensore esterno della Coop di Castel Maggiore, dal quale è stato liberato nella notte di ieri un 33enne italiano senza fissa dimora.

Le urla dell'uomo, intorno alle 23, hanno allarmato un passante che ha chiamato il 112: i miitari, accertatisi della situazione, hanno poi chiesto l'intervento dei Vigili del fuoco, che sono riusciti a liberare le porta di apertura. Il 33enne è stato poi trasportato in ospedale per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento