'Sei in un Paese meraviglioso': Castiglione de' Pepoli entra nel circuito turistico di Autostrade

Il paese dell'Appennino bolognese è entrato nel circuito di promozione turistica “Sei in un Paese meraviglioso. Scoprilo con noi”

"Castiglione de' Pepoli: oasi di pace". Il paese dell'Appennino bolognese è entrato nel circuito di promozione turistica “Sei in un Paese meraviglioso. Scoprilo con noi”, il nuovo progetto di Autostrade per l’Italia per suggerire esperienze di viaggio e per promuovere il turismo di qualità "valorizzando lo straordinario patrimonio artistico, culturale, ambientale ed enogastronomico del nostro Paese", si legge nella nota. 

Castiglione dei Pepoli. La famiglia bolognese nel Quattrocento vi stabilì il suo feudo. La loro dimora è oggi diventata palazzo comunale. Bello il vicino Santuario di Boccadirio, vera "oasi di pace", dove ci si può concedere per qualche il silenzio e la meditazione. Ispirato ai fatti miracolosi del 1480, quando si narra che la Vergine apparve a due pastorelli. Varcata la soglia del porticato, si va alla ricerca di piccoli e grandi tesori d’arte e devozione, tra cui un bassorilievo attribuito ad Andrea della Robbia.

"Faggete e castagneti, montagne, acque pure e aria fina: sono gli ingredienti di questa porsantuario boccadirio-2zione incantata di Appennino bolognese a cavallo con la Toscana, il cui popolamento sparso induce all’esplorazione della natura e delle tracce storiche, contrassegnate da etruschi e romani e poi da lotte medievali e signorie rinascimentali", per questo il paese del bolognese è stato scelto da Autostrade. 

SEI IN UN PAESE MERAVIGLIOSO: IL PROGETTO. Sviluppato in collaborazione con Touring Club Italiano e Slow Food Italia. Le Aree di Servizio della rete (in questo caso Cantagallo Ovest) diventano infatti una vetrina delle bellezze del nostro Paese, dove trovare uno spazio interamente dedicato alla proposta di nuovi e originali itinerari studiati ad hoc per i viaggiatori che potranno così scegliere quale percorso seguire, alla scoperta delle meraviglie che li circondano.
Il nuovo spazio presente nelle Aree di servizio- racchiuso simbolicamente in una grande cornice dorata - racconta le "experience” studiate in funzione del tempo a disposizione per la visita (3 ore, mezza giornata, 1 giorno, 2 giorni); Gli itinerari proposti suggeriscono anche le uscite autostradali successive all’area di servizio di riferimento dalle quali raggiungere mete uniche ed originali, a volte poco conosciute, presenti nel territorio circostante l’autostrada percorrendo pochi km di strade statali.
Il Progetto a regime verrà implementato all’interno di 100 Aree di Servizio della rete.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Riaprono i confini, controlli serrati in autostrada: maxi-sequestro di Vespe rubate in A1

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento