Maltempo, alberi abbattuti in Appennino, continuano gli interventi dei Vigili del Fuoco

I fusti e i rami sradicati hanno tenuto impegnati i pompieri fino a sera. A essere colpiti soprattutto i comuni dell'alto Appennino come Gaggio Montano e Castiglione de'Pepoli

Sono proceduti fino a sera gli interventi dei Vigili del fuoco di Bologna nella rimozione degli alberi divelti dalle raffiche di libeccio, che ieri sera hanno soffiato fino a superare anche i 120Km/h sull'appennino tosco-emiliano. Circa una 70ina le chiamate per rimozione alberi, con diverse squadre di pompieri impegnate per tutto il pomeriggio. Nella mattinata di oggi diversi comuni hanno lamentato blackout elettrici, oltre che all'ostruzione di alcune strade. Inevitabili le polemiche politiche, con un fronte trasversale che punta il dito contro i gestori della rete elettrica, a loro dire scarsamente impegnata nelle dovute opere di manutenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Camion a fuoco lungo l'A1: due Vigili del Fuoco feriti dopo uno scoppio

  • Guidano un'auto rubata, fanno un incidente e scappano: hanno entrambi solo 14 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento