Parco del Cavaticcio, alghe e miasmi dal canale artificiale: 'Pulitelo'

A segnalare lo stato in cui versa uno degli scenari d'eccellenza dell'incombente estate bolognese è il presidente di Arcigay Vincenzo Branà: 'La domenica vedo i bimbi con i piedi a mollo'

Le immagini del deterioramento progressivo nella pulizia del canale

Il canale artificiale dei Giardini del Cavaticcio è molto sporco, e puzza. A denunciarlo è il volto della vicina Arcigay bolognese Vincenzo Branà. Un deposito di alghe verdi sta progressivamente coprendo il rivestimento -una volta azzurro chiaro- del canale artificiale di cui sono dotati i Giardini del Cavaticcio, restaurati nel 2011. Un fenomeno già capitato negli anni scorsi e dovuto alla stagnazione delle acque, ma che quest'anno sta raggiungendo livelli preoccupanti.

Sui social si scatena l'ironia, ma Branà, dopo aver scherzato con riferimenti danteschi ("sembra il fiume dell'Inferno Flegetonte") ammonisce: "La domenica ci vedono i bimbi con i piedi a bagno" per poi aggiungere che "La pulizia è stata chiesta, richiesta e sollecitata. Io credevo bastasse la puzza lungo via Don Minzoni. Magari invece con un post su Facebook risolviamo...".

I giardini del Cavaticcio sono peraltro una delle principali location dell'estate bolognese, e scenario principale del Biografilm festival, che anche quest'anno si svolgerà nelle prime settimane di giugno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 200 persone evacuate

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

  • Pene rotto sul set di un film porno. Siffredi "Punture per 'durare' solo sotto tutela medica"

Torna su
BolognaToday è in caricamento