Raid esplosivo al 'Fossolo 2': volano migliaia di euro

Boato nella notte, esplode cassa continua alla Coop: infranti vetri di una farmacia, banconote disperse nello scoppio. Attentatori scappano con l'incasso dell'intero weekend

Centro comemrciale Fossolo 2, luogo del raid esplosivo

Paura nei dintroni del centro commerciale 'Fossolo 2', durante la notte appena trascorsa. Un boato vibrante nell'aria ha svegliato di soprassalto alcuni residenti della zona. Il forte frastuono era dovuto all'esplosione di una cassa continua del supermercato Conad, all'interno dello shopping center.

L'incasso versato nel week-end, ancora da quantificare, è stato asportato dagli attentatori - ancora ignoti - che sono riusciti ad arraffare il denaro e darsi alla fuga. Probabilmente nella concitazione dell'attimo, però, i malviventi non sono riusciti a raccogliere tutte le banconote volate nello scoppio. Circa 3 mila euro, infatti, sono stati recuperati dalla polizia, intervenuta sul posto, dopo la segnalazione di un residente di via Lincoln, svegliato poco prima delle due dal frastuono.

Lo sportello della cassa continua è schizzato via per diversi metri, provocando le rottura della vetrina di una farmacia antistante. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvolta nell'esplosione.
Un episodio analogo avvenne qualche mese fa ai danni di un altro supermercato Conad, in viale Felsinea: in quel caso gli autori del raid splosivo furono intercettati. Il sistema

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Ozzano, maxi rissa davanti a locale: spunta un coltello, 2 feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento