Centro Lame, tenta un furto e reagisce ai vigilantes: arrestato per rapina impropria

Sicuro di riuscire ad uscire dal supermercato senza pagare nè il tonno nè la caciotta che aveva in bella vista nello zaino, è passato alle casse: scoperto è diventato violento

Alle 20.15 di venerdì sera la Polizia ha arrestato A.C.C. un cittadino rumeno di 30 anni per rapina impropria al Centro Lame. Il soggetto era già stato notato all'interno del centro commerciale dalla sicurezza, che lo ha anche visto scappare dopo aver rubato qualcosa solo qualche giorno prima.

Arrivato alla cassa per pagare solo un succo di frutta, indossava uno zaino aperto che lasciava vedere all'interno dell'altra merce, in particolare tonno e del formaggio: quando i vigilantes lo hanno fermato è andato in escandescenza e li ha malmenati (erano in due) procurando a entrambi sette giorni di prognosi. La Polizia, intervenuta sul posto, lo ha quindi arrestato per rapina impropria.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Proiettile bulgaro in una cava: Igor potrebbe esser il killer del metronotte

    • Cronaca

      Fine lavori, ecco la nuova Piazza Aldrovandi: 'Dal 6 maggio iniziative culturali'

    • Politica

      Primarie Partito Democratico: urne aperte domenica 30 aprile

    • Sport

      Atalanta-Bologna 3-2 | L'orgoglio non basta, decide Caldara

    I più letti della settimana

    • Crevalcore: travolta dal treno, muore una donna

    • Allarme bomba in Piazza Nettuno: fatto brillare zaino abbandonato

    • Incidente auto/moto sull'Adriatica: le vittime sono due bolognesi

    • Incidente a Castenaso: schianto in moto, morto 29enne

    • Incidente in A14: un morto, traffico bloccato

    • Ricerche killer di Budrio, medicine e accessi internet sotto la lente

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento