Persiceto, furto al centro commerciale “Porta Marcolfa”

Arrestato per furto un 38enne, dopo essere stato rincorso dalla commessa di una profumeria

Arrestato per aver fatto incetta di profumi. Nei guai è finito un 38enne ucraino, con precedenti di polizia.
E’ accaduto ieri pomeriggio, quando una commessa di una profumeria del centro commerciale “Porta Marcolfa”, a San Giovanni in Persiceto, ha chiamato il 112 dicendo di aver rincorso e fermato un ladro che era scappato dal locale, senza pagare alcuni prodotti, che aveva asportato di nascosto e occultato sotto gli indumenti.

All’arrivo dei Carabinieri, l’autore del furto è stato identificato e tratto in arresto. La refurtiva, del valore di 379 euro, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 38enne è stato custodito in camera di sicurezza fino a questa mattina, quando i Carabinieri lo hanno tradotto nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna per l’udienza di convalida dell’arresto.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 29 marzo: contagi +736, altri 99 morti

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

Torna su
BolognaToday è in caricamento