Persiceto, furto al centro commerciale “Porta Marcolfa”

Arrestato per furto un 38enne, dopo essere stato rincorso dalla commessa di una profumeria

Arrestato per aver fatto incetta di profumi. Nei guai è finito un 38enne ucraino, con precedenti di polizia.
E’ accaduto ieri pomeriggio, quando una commessa di una profumeria del centro commerciale “Porta Marcolfa”, a San Giovanni in Persiceto, ha chiamato il 112 dicendo di aver rincorso e fermato un ladro che era scappato dal locale, senza pagare alcuni prodotti, che aveva asportato di nascosto e occultato sotto gli indumenti.

All’arrivo dei Carabinieri, l’autore del furto è stato identificato e tratto in arresto. La refurtiva, del valore di 379 euro, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 38enne è stato custodito in camera di sicurezza fino a questa mattina, quando i Carabinieri lo hanno tradotto nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna per l’udienza di convalida dell’arresto.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento