Centro postale Via Zanardi: trovate due lettere contenenti esplosivo

Da quanto si apprende, i destinatari dei plichi contententi polvere pirica e sequestrati dalla Polizia postale sarebbero aziende impegnate nella ristrutturazione dei CIE

Due lettere contenenti esplosivo sono state intercettate nel pomeriggio al centro di meccanizzazione postale di via Zanardi. Da quanto si apprende, i destinatari dei plichi sequestrati dalla Polizia postale sarebbero alcune imprese edili impegnate nella costruzione e nella ristrutturazione dei CIE.

Sono intervenuti gli artificieri e indaga la Digos: all'interno polvere pirica e sarebbero state spedite forse ieri. Le indagini sono in corso: l'ipotesi è che i mittenti possano provenire da gruppi anarchici, che in passato hanno rivendicato azioni simili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

Torna su
BolognaToday è in caricamento