Centrodestra, Bignami lascia coordinamento Forza Italia

Al suo posto Adriano Paroli. Il deputato azzurro dato in uscita verso Fratelli D'Italia

Galeazzo Bignami si è dimesso da coordinatore di Forza Italia in Emilia-Romagna. Al suo posto Silvio Berlusconi ha nominato oggi il senatore Adriano Paroli dandogli "l'immediato incarico di curare tutte le fasi di preparazione delle prossime elezioni regionali", scrive lo stesso leader azzurro informando per lettera quadri ed eletti forzisti in regione.

Da alcune settimane si stava del resto parlando di un possibile approdo di Bignami a Fratelli d'Italia, assieme ad alcuni suoi 'fedelissimi'. Lo 'smottamento' nel partito di Silvio Berlusconi, direzione Giovanni Toti, aveva assunto proporzioni tali in regione che l'ex coordinatore degli azzurri emiliano-romagnoli, Massimo Palmizio (predecessore di Bignami, che ha più volte contestato rimprovederandoli gli ultimi deludenti risultati elettorali) aveva chiesto un intervento del livello nazionale del partito. Se n'è andato il gruppo dirigente di Parma (verso Toti) e Palmizio sui social incalzava Bignami: "In quale partito vuoi continuare a fare politica? Sarebbe ormai ora di dichiararlo" dato che "ormai tutti dicono che il 7 di settembre andrai in Fratelli d'Italia con Lisei, Sassone e decine di altri. Nessuno vi accuserà mai di essere traditori. Sarete semplicemente politici che tornano a casa loro. Legittimo. Però fatelo alla svelta e in bocca al lupo a tutti".

Ed ecco che ieri è arrivata la lettera di Berlusconi che incarica Paroli di raccogliere il testimone che Bignami aveva avuto (subentrando a Palmizio) a fine settembre 2018. Quando diceva, salutando la sua nomina: "Ringrazio il presidente Berlusconi per aver ritenuto di affidarmi la guida del movimento della regione, strumento imprescindibile per liberare la nostra terra oppressa da 70 anni di potere rosso". (Mac/ Dire)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Incidente sulla Statale: schianto tra auto, morta una donna

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

Torna su
BolognaToday è in caricamento