Ciclonudisti, dipinti, in costume e... senza: biciclettata in centro per dire no all'inquinamento

La mobility mass è partita da Piazza San Francesco, dopo una "sessione di body painting". Travestimenti ma anche nudo integrale nell'allegra biciclettata per le vie del centro storico

Bikini, boxer, bermuda, parrucche, travestimenti, ma anche nudo integrale. Promessa mantenuta quella della mobility mass  Ciclonudista, partita da Piazza San Francesco ieri sera, dopo una "sessione di body painting".

Sul corpo scritte e disegni in difesa delle due ruote e contro l'inquinamento, questo lo scopo dell'evento organizzato da "Salvaiciclisti" e  "VeloLove", organizzato per il 25 giugno, ma rimandato ieri causa maltempo. Già tante città italiane toccate dalla mobility mass che nasce negli Usa con il nome di “world naked bike”, per protestare contro la dipendenza del petrolio e che si è ormai diffusa in tutto il mondo (GUARDA IL VIDEO).

Da Piazza San Francesco, a Piazza Malpighi, poi nella zona universitaria, l'allegra biciclettata è arrivata fino ad arrivare a Piazza Maggiore, ma con alcune regole da rispettare: stare sempre in gruppo, rispettare utenti della strada, non rispondere alle provocazioni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violenze su anziani in una casa famiglia: operatori sanitari nei guai

  • Cronaca

    Scomparsa da due settimane, si cerca la bolognese Angela Stefani

  • Cronaca

    Spray urticante in discoteca, l'autore identificato anche grazie ai social

  • Cronaca

    Bolognina, Bernardini nel mirino degli anarchici: "Ma il loro tempo sta per scadere"

I più letti della settimana

  • Atterraggio d'emergenza al Marconi: i voli cancellati

  • Atterraggio di emergenza al Marconi: aeroporto chiuso

  • Lavoro, l'Aeroporto Marconi cerca addetti alla sicurezza

  • Bruna, 23 anni: "Facendo la escort trans pago l'università a mia sorella"

  • Incidente a Casalecchio sulla Porrettana: frontale alla rotonda Borgonuovo

  • Rientrano a casa, ci sono i ladri: picchiati, legati e rapinati

Torna su
BolognaToday è in caricamento