Fino a 26 clienti in un appartamento: scoperto "hotel" abusivo in Bolognina

Affittava illegalmente posti letto e servizio wi-fi: sigilli all'appartamento-pensione di un 44enne cinese. Scoperte all'interno della casa 8 persone irregolari, alcune con precedenti

Patto per Bologna Sicura: scoperto alla Bolognina un "hotel" molto particolare che ha portato al sequestro dell'immobile. La Polizia Municipale Bolognina -Pontevecchio ha effettuato un intervento scoprendo uno stabile in via Ferrarese (al civico 147)  all'interno del quale  un  cittadino  cinese,  W. J. di 44 anni, gestiva un'attività ricettiva abusiva.

I "SERVIZI" OFFERTI DALL'UOMO: POSTO LETTO E INTERNET. Il  cittadino  cinese,  regolare  sul territorio italiano, aveva allestito, all'interno di un appartamento in affitto, tre stanze che, tramite pannelli e soppalchi in cartongesso, potevano accogliere fino a 26 persone. Al momento  del  controllo  erano  presenti  8  clienti,  tutti cinesi, alcuni irregolari,  alcuni  anche  con  precedenti  penali.  Le  tariffe  venivano pattuite  volta per volta, con importi esigui che potevano comprendere solo il posto letto, o anche pasti e uso del wifi.

APPARTAMENTO GIA' SOTTO SIGILLO. Già  nello  scorso  luglio, lo stesso reparto della Polizia municipale, con l'aiuto  della  sezione volanti della Polizia di stato, aveva effettuato un intervento  analogo,  ed  aveva  sanzionato  W.J.  per  l'attività abusiva, ponendola sotto sequestro. Questa  volta  quindi,  a carico di W.J. c'è l'aggravante di aver rimosso i sigilli  apposti  in  luglio  in  occasione  del  sequestro  per riattivare l'attività  abusiva e per questo è stato deferito all'autorità giudiziaria. W.J  è stato inoltre sanzionato con una multa di 500 euro, e gli sono stati sequestrati circa 3 000 euro, incasso dell'attività illecita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • Avvelenato e lasciato nel parcheggio va in coma e muore dopo 2 giorni: fermati due coniugi

Torna su
BolognaToday è in caricamento