Minaccia scolaresca con un coltello: fermato dalla polizia

Momenti di paura per una classe di quarta superiore, di rientro dopo una uscita in pinacoteca

Ha agitato un coltello da cucina davanti a loro e all'insegnante, per poi gridare "Vi ammazzo tutti" ma andarsene dopo il gesto. Disavventura e momenti di paura per una insegnante e i ragazzi di una classe di liceo, ieri nel primo pomeriggio.

La comitiva era uscita da una visita scolastica e stava facendo rientro a scuola, quando in corrispondenza della Montagnola all'accesso di via Irnerio ha incrociato il soggetto. Dopo il gesto la polizia è intervenuta sul posto e in base alle descrizioni ha fermato e identificato poco lontano un uomo, cittadino gambiano di 24 anni, risultato con precedenti specifici.

L'uomo non ha dato giustificazione di quanto attribuitogli ma nello zaino del 24enne sono stati trovati altri tre coltellini. All'esito degli accertamenti, il giovane è stato denunciato per minacce gravi aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

Torna su
BolognaToday è in caricamento