Dove mangiare paste e cornetti di notte: forni e pasticcerie per i "biassanot"

Dopo la discoteca, il cinema o una serata con amici: quando la fame del nottambulo si fa sentire è bene individuare il forno aperto più vicino

Immagine FB Dolcelucia

La gente della notte, è inevitabile, a una certa ora avverte un languorino che di solito diventa fame all'improvviso: dove andare a mangiare a notte fonda a Bologna e dintorni?

Le pasticcerie e i forni aperti tutta la notte sono diversi, ecco un elenco di punti di riferimento per chi vive la notte: 

1. Al Mi Furner, via Saffi 1. Forno-Pasticceria artigianale a gestione famigliare aperto tutta la notte e anche al mattino. Appena fuori Porta San Felice, comodo sia dal centro che dai viali, è un punto di riferimento per i nottambuli bolognesi, che sanno di poter trovare qui spuntini dolci e salati, dalla pizza ai calzoni, dalle brioches ai pasticcini (051.550054). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • Furto nella notte: ricco bottino dei ladri nell'azienda in fallimento

Torna su
BolognaToday è in caricamento