Maltempo e grandine, Coldiretti: "Danni per centinaia di migliaia di euro"

Nell'imolese compromessi i frutteti di pere, mele e kiwi: la grandine si è accanita in modo particolare nelle frazioni imolesi di Sesto e Spazzate Sassatelli

Coldiretti Bologna fa un bilancio dei danni ai raccolti causati dalle ultime ondate di maltempo un monitoraggio sulle zone di Sesto Imolese, Medicina e Castel Guelfo fa contare centinaia di migliaia di euro, a causa principalmente delle due "bombe d'acqua" del 21 luglio e dell'ultimo fine settimana. 

"Chicchi di grandine della dimensione di grosse noci hanno colpito sabato le campagne distruggendo le coltivazioni prossime alla raccolta, in particolare i frutteti, pere, mele e kiwi soprattutto. La grandine si è accanita in modo particolare nelle frazioni imolesi di Sesto e Spazzate Sassatelli, nel comune di Medicina e in maniera meno pesante, ma ugualmente dannosa, nella zona di Castelguelfo, dove la grandine era mista ad acqua": la nota dell'associazione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento