Negozi di periferia, contributi economici per rifarsi il look

Il Comune di Bologna ha prorogato la scadenza dell’avviso pubblico, per la concessione di contributi economici a sostegno di attività commerciali e artigiane che si trovano all’esterno dei viali di circonvallazione

Negozi di periferia più sicuri e più belli. Il Comune di Bologna ha prorogato al 15 marzo la scadenza dell’avviso pubblico, per la concessione di contributi economici a sostegno di attività commerciali e artigiane che si trovano all’esterno dei viali di circonvallazione.

Un importo complessivo di 250.000 euro che andrà a coprire interventi legati ai sistemi di sicurezza e contrasto alla criminalità, riqualificazione e miglioramento, anche estetico, dei locali e delle aree espositive. Un singolo contributo non potrà superare i 2.500 euro e sarà possibile coprire fino ad un massimo dell’80% della spesa ammessa.

Tra i criteri di valutazione del bando, secondo le linee guida approvate dalla Giunta, saranno considerate prioritarie le richieste che arriveranno da imprese associate facenti parte di una stessa area e i cui benefici in termini di sicurezza o di rigenerazione urbana siano presidio o elemento di sviluppo e miglioramento della zona. Le domande possono essere presentate utilizzando il modulo pubblicato online.

Qui la pagina relativa ai bandi e qui il testo integrale dell’avviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento